domenica, 04 Dicembre 2022
Home Tags Un tacco di classe

Tag: Un tacco di classe

Il Genoa batta un colpo: spieghi cosa sta succedendo

C’è un problema riguardante il tecnico oppure i giocatori? Si attendono risposte dalla società

Ritornano i problemi antichi del Genoa: “pareggite” e gol col contagocce

Contro il Brescia un solo gol, 4-5 occasioni sprecate nel primo tempo, ripresa davvero mediocre. Blessin dovrà risolvere in fretta questi problemi per proseguire il cammino verso la serie A

Il Genoa ha ingranato la quinta vittoria esterna: adesso c’è da...

Blessin ha guidato la squadra con calma: niente trionfalismi, ma la consapevolezza che il Grifone è la formazione più in forma del campionato

Il Genoa è ancora frenato al Ferraris da una “fortezza” avversaria:...

Il Cagliari, come altre squadre, ha giocato in modo “catenacciaro”: lontano da casa il Grifone invece trova maggiori spazi per segnare, a Cosenza e Terni potrebbe andar meglio

Finalmente il Genoa a Ferrara è “andato a comandare”

Si spera che l’organizzazione di gioco sia ormai raggiunta e che il Grifone domini anche venerdì col Cagliari

Luci ed ombre della prestazione del Genoa contro il Parma

La squadra c’è, ma restano ancora diverse perplessità sulle scelte di Blessin: come l’uscita di Coda ed Ekuban che stavano mettendo in difficoltà gli avversari

Nel Genoa si parla di manager e partnership: ma il mercato?

I tifosi si attendono un attacco forte, certamente diverso da quello visto nella scorsa stagione, per vincere il torneo di B: ma per ora si curano solo gli aspetti manageriali e societari

Genoa, basta chiacchiere: i tifosi vogliono i fatti

Spors e Blessin dovranno costruire una squadra pronta per ritornare immediatamente in serie A

I tifosi, gli unici vincitori in questa disastrosa stagione del Genoa

I 777 Partners sono in debito nei confronti di questo club che loro stessi hanno definito “una gloria del calcio italiano”

Genoa osa di più: occorre più coraggio

Qui deve subentrare “l’uomo dei sogni”, Herr Blessin, che qualcosa dovrà pur escogitare. Var e arbitri: così non va

Brusco risveglio per il Genoa a Verona: ora occorre concretezza con...

Il Grifone deve continuare ad avere consapevolezza delle proprie possibilità e ha le potenzialità per poter conquistare altri punti

Sirigu: la possibile salvezza del Genoa passa anche dalle sue mani

Contestato fino a qualche tempo fa, ora il portiere sembra aver trovato sicurezza: da quando c’è Blessin è stato battuto solo due volte

Il Genoa è rimasto un fenomeno “paranormale”

Da un lato ci sono tanti proclami entusiastici da parte della proprietà 777 Partners, ma c’è anche l’altra faccia della medaglia: la possibilità sempre più probabile di precipitare in serie B

Fiducia (molta) negli americani e in Sheva: preoccupazione (tanta) per la...

Contro la Roma, la squadra rossoblù è sembrata più ordinata, anche se di livello tecnico basso: ma alla fine ha perso ancora

Buona fortuna, mitico Sheva: fai volare il Grifone molto in alto

Il nuovo tecnico è una bella figura, calciatore fuoriclasse, personaggio solare, dal viso ancora di fanciullo, ma con una lunga esperienza, sia umana che professionale

Qualcuno salvi il “soldato” Genoa!

Già, ma chi può essere questo “qualcuno”? Gli americani, il Preziosi ancora presidente, l’amministratore delegato Zarbano o il direttore sportivo Taldo?

Al Genoa non servono i moduli: occorrono cuore, forza, volontà e...

Sono queste le caratteristiche che Ballardini deve infondere nei suoi giocatori

I tanti pensieri per Ballardini dopo la sconfitta con la Fiorentina

Il tecnico sembra ancora offuscato nelle scelte e nella composizione tecnico tattica delle squadra. In settimana arrivano due impegni alla portata del Genoa: Bologna e Verona

Di Bello e Fabbri: che errore annullare il gol di Pandev!

Questa decisione errata ha impedito al Genoa di raggiungere il pareggio e, perché no, di cogliere anche la vittoria. Gli arbitri devono cambiare passo

La sofferenza sarà ancora la protagonista del finale di stagione del...

E così anche questa “maledetta” stagione, caratterizzata dal terribile Covid, dal cambio di allenatore, dagli infortuni e da certi arbitraggi, si sta vivendo con le tradizionali ansie

LE PIÙ LETTE

LE PIÙ RECENTI