Burdisso lascia il Boca Juniors: non è più direttore sportivo

L'ex capitano del Genoa non fa più parte del segretariato tecnico degli Xeneizes

1239
Burdisso
Nicolas Burdisso, ds del Boca Juniors (@BocaJrsOficial)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Avventura terminata per Nico Burdisso al Boca Juniors. L’ex capitano del Genoa non è più il direttore sportivo del club Xeneize che in queste settimane sta vivendo una stagione di grandi cambiamenti. Angelici ha perso le elezioni societarie e non è più il presidente: al suo posto Jorge Amor Ameal affiancato dall’idolo Riquelme.

Burdisso e il braccio destro Aníbal Matellán hanno lasciato il segretariato tecnico del Boca. Queste le pochissime parole social dell’ex genoano: «Gracias, Boca Juniors. Hasta siempre».

View this post on Instagram

Gracias @bocajrsoficial Hasta siempre!

A post shared by Nicolás Burdisso (@nicolasburdisso) on

Accetta i statistics, marketing per visualizzare questo contenuto.

La carriera dirigenziale di Burdisso è iniziata nel Boca nel dicembre scorso dopo la dolorosa sconfitta nel Superclasico di Libertadores. A lui il merito di aver portato Daniele De Rossi in Argentina, riscuotendo un eco mediatico mondiale che non si registrava dalle vittorie del Virrey Bianchi, ma ha fallito con la scelta di Gustavo Alfaro. L’ex tecnico dell’Arsenal Sarandì non ha portato la tanto agognata Libertadores.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.