Promossi&Bocciati: Lapadula di rigore, Perin salva il risultato. Veloso non c’è

Le pagelle di Pianetagenoa1893.net su Genoa-Benevento

72
Perin salva su Chibsah (Foto Paolo Rattini/Getty Images)

Le pagelle di Pianetagenoa1893.net su Genoa-Benevento
Perin 7: Salva la partita con una parata miracolosa
Zukanovic 6: Copre con ordine senza commettere errori rilevanti. Izzo 5.5: Fino alla palla persa che stava per portare il Benevento in vantaggio con un contropiede potenzialmente letale aveva disputato la solita gara di alto profilo, ma quell’errore affossa la sua prestazione.
Spolli 6.5: Combatte per 90 minuti e non si risparmia.
Laxalt 5: Salta poche volte l’uomo e crossa con altrettanta precisione. Nella ripresa prova ad alzare i ritmi con qualche guizzo.
Rigoni 5: Un po’ confusionario. Non entra nel vivo del gioco. (Lapadula 6)
Veloso 4.5: Sbaglia tutto quello che si può sbagliare e sembra girare a vuoto. Le grida che gli arrivano contro dalle tribune non lo aiutano.
Rosi 5.5: Si impegna e corre tanto, ma non basta. Meglio in fase di copertura (Biraschi 6)
Bertolacci 5.5: Qualche buona iniziativa, nulla di più. (Cofie 6)
Laxalt 5.5 Gran salvataggio salva risultato, ma per il resto poco costrutto
Taarabt 6: Alterna giocare d’alta scuola a errori grossolani di valutazione. Cerca troppo la giocata di fino: voto sufficienza, ma può fare di più
Pandev 6: Sbaglia per due volte a tu per tu con il portiere ma poi serve a Lapadula l’assist per la giocata che porterà al rigore della vittoria. Lodato l’impegno e il sacrificio
Ballardini 5.5
Benevento: Belec 6; Djimsiti 6, Lucioni 6, Costa 6; Lombardi 6, Del Pinto 5.5, Cataldi 5.5, Letizia 6; Ciciretti 5.5, Puscas 5, Parigini 5
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.