VIDEO, Sturaro: «Ho giocato il derby Primavera come se fossi stato al Ferraris»

Per il centrocampista non c'era alcuna differenza rispetto a una stracittadina con la prima squadra: «Il derby bisogna vincerlo. ho dato il massimo impegno»

1843

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Sono contento più per il risultato: il derby bisogna vincerlo ed è più importante del mio minutaggio. Sono contento anche per la risposta del mio tendine». Nell’intervista a fine gara con i cronisti, Stefano Sturaro è molto soddisfatto per le tante note positive ottenute durante il pomeriggio nel derby ad Arenzano.

Per il centrocampista, “in prestito” alla Primavera dalla prima squadra, ha giocato la stracittadina odierna come se fosse al Ferraris: «Ho giocato con la Primavera, ma indossavo comunque la maglia del Genoa e dovevo farei il meglio possibile per la società, per la squadra. Ho dato il mio massimo impegno».

I tempi di recupero? «Stiamo seguendo i tempi della tabella di marcia, come avevo spiegato qualche giorno fa. Il problema al tendine è anche la conseguenza della mia condizione fisica. Vedremo quando sarà il momento di mettermi a disposizione della prima squadra».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.