Petizione pro Piatek: tante le firme di tifosi polacchi

Raggiunta quota 1.800 firme. La Lega di Serie A ha ricevuto, giovedì scorso, un primo resoconto della petizione

722
Genoa Genoa-Atalanta
La deviazione di Toloi in Genoa-Atalanta, 22 dicembre 2018 (foto tratta dal sito della Lega di Serie A)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La petizione Restituiamo il gol a Piatek! ha superato i confini nazionali. Molte, infatti, le firme di sportivi polacchi che stanno condividendo, con pianetagenoa1893 ed i tifosi ed appassionati italiani, le motivazioni per indurre la Lega di Serie A (alla quale è già stata inviata una prima fase della petizione) ad attribuire la giusta paternità del primo gol in Genoa-Atalanta a Piatek.

Le Linee guida della Lega, infatti, parlano chiaro: «Non sono considerati autogol i tiri nello specchio della porta che vengono deviati da un difensore». Ed è esattamente quello che è successo a Piatek (tiro deviato da Toloi) in Genoa-Atalanta del 22 dicembre, ma anche a Duncan (tiro deviato da Palomino) in Sassuolo-Atalanta di ieri, ed a Petagna (tiro deviato da Romagnoli) in Milan-Spal, sempre di ieri. Nei due casi di ieri, però, la Lega ha assegnato il gol correttamente a Duncan ed a Petagna.

Ecco alcuni dei commenti in polacco, ma anche in inglese, lasciati sulla pagina della petizione on.line:

– Beczułek itd goal.

– This was goal of Piątek!

– Piatek deserves that goal.

– Go Piątek gool!!!!

– It’s completly not understandable that they counted that as an own goal

– Polska do boju.

– Bo tak.

– This goal should be count as a Piatek goal. Ball was going into goal, same situations are when goalkeeper saves the ball and ball is going in even when goalkeeper almost saved and ball is going on his gloves.

– Because it was his goal.

– It was clearly Piatek goal.

– That was Piątek goal.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.