ESCLUSIVA PG: venerdì visite mediche per Higuain a Londra

Lieve stato influenzale: questo quando comunicato dalla società rossonera sulle condizioni dell'argentino che in Supercoppa italiana parte dalla panchina. Piatek ancora di più nel mirino del Milan

1893
Higuain
Gonzalo Higuain (da acmilan.com)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Finale di Supercoppa: Higuain non c’è. Secondo indiscrezioni raccolte da Pianetagenoa1893.net, Higuain venerdì sosterrà le visite mediche rituali a Londra. Ora il Milan sarebbe pronto a puntare su Piatek.

A pochi minuti dall’inizio del discusso match in terra araba, infatti, l’attaccante del Milan avrebbe dato forfait per un lieve stato influenzale, confermato dalla società rossonera. Al suo posto, mister Gattuso schiera Cutrone mentre l’argentino è in panchina. Il giornalista di Tuttosport, Fabio Riva, così si è espresso ai microfoni di RMC Sport alla vigilia del fischio di inizio della gara: «C’è fermento palpabile, che va al di là dell’attesa della partita. È una situazione surreale, creata dal destino: nel giro di quattro mesi Higuain potrebbe cambiare club, in estate nessuno avrebbe creduto a una cosa del genere. Se Leonardo troverà un sostituto di livello, saranno tutti contenti. L’assenza di Higuain, per quello che ho visto negli ultimi anni, non è scontato che sia un danno per il Milan. Ormai si è capito che nei momenti importanti, dove c’è pressione, va in difficoltà. Cutrone può approfittare dell’occasione per dare spettacolo».

Gonzalo Higuain secondo tuttomercatoweb.com avrebbe detto a chiare lettere di volersi trasferire al Chelsea e aspetta adesso l’evoluzione della trattativa. L’intesa tra le parti, sempre secondo il seguito sito web, è molto vicina. Contatti ci sarebbero stati tra i dirigenti del Chelsea e la Juventus, che detiene il cartellino dell’argentino. Il Milan potrebbe essere anche nelle ultime ore ci sono stati nuovi contatti tra i vertici del club londinese e la Juventus (proprietaria del cartellino) per mettere a punto il trasferimento.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.