Serie A, partita importante in Lega: il voto sui diritti tv slitta a giovedì

DAZN offre 840 milioni di euro, Sky Italia mette sul piatto 750 milioni

719
Serie A Sky tv Mediaset diritti Genoa
(Foto Julian Finney/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’assemblea della Lega di Serie A ha deciso di non procedere al voto dei diritti radiotelevisivi per il triennio 2021-2024: tutto slitta al prossimo aggiornamenti di giovedì 11 febbraio. Al momento le offerte sono state presentate da DAZN (840 milioni di euro) e Sky Italia (750 milioni di euro e l’offerta di un canale per la Lega che al momento ne è sprovvista).

Il precedente accordo 2018-2021 ha visto licenziare i diritti tv per un totale di 973 milioni di euro, 780 dei quali da Sky e i restanti 193 da Perform.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.