Ranieri: «Carattere e motivazione. Prevedo una gara molto tattica»

«Con Ballardini il Genoa ha ingranato e trovato la quadra giusta» spiega il tecnico della Samp

572
Ranieri
Claudio Ranieri (allenatore Sampdoria)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Il derby ti fa bollire il sangue. La stracittadina si vivrà in un’altra maniera: le squadre correranno senza l’incitameno dei propri tifosi. Questo nel calcio non va bene. Una vittoria ci darebbe carica e ci farebbe capire cosa vogliamo fare da grandi: una volta raggiunta la salvezza non ci tengo a mollare. Conta solo il carattere e la motivazione dell’uomo, altrimenti sei un calciatore a metà». Esordisce così Claudio Ranieri in conferenza stampa prima del derby di Genova numero 123.

«Siamo vicini in classifica, non c’è chi sta meglio e chi sta peggio. Prevedo una gara molto tattica perché nessno vuole perdere e offrire il fianco all’avversario. Vincerà chi farà meglio in determinati momenti. La Sampdoria è reduce da due sconfitte consecutive ma abbiamo fatto bene per un’ora contro l’Atalanta: sono stato diretto con quei giocatori che, invece, non hanno reso al massimo di recente. Mi aspetto una reazione da loro» aggiunge il tecnico blucerchiato.

«Con Ballardini il Genoa ha ingranato e trovato la quadra giusta con uomini d’esperienza e attaccanti bravi nello spazio» chiosa Ranieri.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.