Ad Antonio Giua la direzione di Benevento-Genoa. I precedenti

Due sconfitte, in gare ufficiali, ed una vittoria, in amichevole: questo il bilancio con l'arbitro sardo. Al Var Luigi Nasca

630
Antonio Giua, arbitro della Can di Serie B (foto Alessandro Sabattini/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Due gare ufficiali ed una amichevole: questi i precedenti riferiti ad Antonio Giua, l’arbitro chiamato a dirigere il match fra Benevento e Genoa. Appartenente alla sezione Aia di Olbia, con i suoi 32 anni è fra le più giovane “giacchette nere” in forza per la stagione 2020-21 e dall’ottobre dello scorso anno non ha più arbitrato gare del club calcistico più antico d’Italia. Promettente arbitro,ha già diretto il Genoa sempre lontano dal capoluogo ligure. Nei due precedenti, il Grifone ha incamerato due sconfitte: a Bologna e nella Torino bianconera. L’unica vittoria risale al 2015, ottenuta dai rossoblù al termine dell’amichevole contro l’Entella nello stadio Comunale di Chiavari.

Antonio Giua sarà coadiuvato dagli assistenti Domenico Rocca della sezione Aia di Vibo Valentia e da Andrea Tardino della sezione di Milano. Quarto ufficiale di gara sarà Ivano Pezzuto (Lecce) mentre in cabina di regia siederanno Luigi Nasca, della sezione di Bari (Var) e Ciro Carbone della sezione di Napoli (A-Var).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.