L’Italia trova l’ex Genoa Granqvist sulla strada per i Mondiali

L'urna del sorteggio degli spareggi ha accoppiato la Svezia (dove l'ex rossoblù è capitano) agli azzurri: un avversario non facile

83
Granqvist (Marco Luzzani/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

C’è un ex difensore del Genoa sulla strada dell’Italia verso i Mondiali 2018 in Russia. E’ Andreas Granqvist, capitano della Svezia che il 10 e il 13 novembre affronterà la Nazionale del ct Ventura: un avversario non semplice da affrontare. I gialloblù scandinavi hanno eliminato l’Olanda e battuto 2-1 in casa la Francia: sono giunti a pari merito nel gruppo A (dietro la Francia) con gli orange a 19 punti ma sono giunti secondi per la migliore differenza reti. L’attacco svedese è stato il migliore del girone con 26 reti. Granqvist si è specializzato nel battere i rigori: ne ha segnati tre in Bielorussia-Svezia 0-4 (uno) e in Svezia-Lussemburgo 8-0 (due). Gli Azzurri sono avvisati.

GLI SPAREGGI

Irlanda del Nord – Svizzera (9 e 12* novembre)
Croazia – Grecia (9 e 12 novembre)
Svezia – Italia (10 e 13 novembre)
Danimarca – Repubblica d’Irlanda (11 e 14 novembre)

LE SQUADRE GIA’ QUALIFICATE

Qualificate UEFA: Belgio, Inghilterra, Francia, Germania (campioni), Islanda, Polonia, Portogallo, Russia (paese ospitante), Serbia, Spagna

Qualificate non UEFA: Argentina, Brasile, Colombia, Costa Rica, Egitto, Iran, Giappone, Messico, Nigeria, Panama, Arabia Saudita, Corea del Sud, Uruguay, più tre squadre africane da confermare a novembre.

Spareggi intercontinentali (due posti): Honduras – Australia, Nuova Zelanda – Peru

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.