Maurizio Mariani alla nona volta col Genoa

Con l'arbitro di Aprilia il Grifone in tre gare in trasferta ha collezionato solo sconfitte

943
L'arbitro Mariani (Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Designazione infelice per i tifosi genoani, dal punto di vista esclusivamente statistico, quella di Maurizio Mariani per l’imminente match tra Hellas Verona e Genoa. Con il 37enne arbitro nativo di Aprilia (Latina), infatti, il Grifone in trasferta ha sempre perso. Di professione consulente informatico, ed in pianta stabile dal luglio del 2005 nell’organico arbitrale della Serie A, Maurizio Mariani ha diretto il club calcistico più antico d’Italia in otto occasioni, tre delle quali lontano dal “Luigi Ferraris”. L’unica vittoria risale a domenica 6 marzo 2016 (Genoa-Empoli 1-0), mentre in archivio sono presenti due pareggi (Genoa-Crotone 2-2 del 22 gennaio 2017, e Genoa-Frosinone del 3 marzo 2019); poi solo sconfitte, due di fila dopo il pareggio del 2019.

Aiutanti in campo saranno il quarto uomo Daniele Chiffi (sezione Aia di Padova), con due precedenti ed altrettante sconfitte per il Genoa, mentre alle linee laterali andranno il primo assistente Daniele Bindoni (Venezia), una vittoria in casa ed una sconfitta in trasferta, e Damiano Di Iorio (Verbano-Cusio-Ossola), due vittorie in casa e due sconfitte in trasferta.

In cabina di regia Var andranno Paolo Valeri (Roma 2), solo gare in trasferta con una vittoria e due pareggi, ed Alessandro Lo Cicero (Brescia), due vittorie in casa mentre in trasferta i precedenti riportano un pareggio ed una sconfitta.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.