Romulo: “Prandelli? E’ facile mettere in pratica ciò che ci spiega”

Il giocatore del Genoa: "Spiega nei minimi dettagli, si rivolge a noi come un padre fa con i propri figli. La sua tranquillità porta a essere lucidi e sereni"

584
Romulo e Criscito (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“E’ facile assorbire quello che chiede”. Al sito ufficiale del Genoa, Romulo descrive nei minimi dettagli le tecniche di allenamento di mister Cesare Prandelli durante il ritiro di San Pedro del Pinatar. Il giocatore rossoblù tiene anche a sottolineare il metodo: “Spiega nei minimi dettagli, si rivolge a noi come un padre fa con i propri figli. La sua tranquillità porta a essere lucidi e sereni. Stiamo lavorando in più direzioni: avere alternative è un vantaggio. Vedremo poi la strada che prenderemo”.

Il brasiliano racconta anche del clima rilassato nella squadra: “Ci piace stare insieme, chiacchierare, scambiare impressioni, raccontare le nostre storie”. Da poco è arrivato un altro suo connazionale, Jandrei, che ha incrementato la colonia carioca del Grifone. “L’aspetto che più mi piace dei ritiri è condividere il tempo con i compagni. Quello meno? I doppi allenamenti tutti i giorni. Sappiamo che vanno fatti. Ma la stanchezza si fa sentire…” conclude Romulo.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.