Play-off e play-out, apertura della Figc. Gravina: «Favorevolissimo ma serve il confronto»

Al momento la riduzione del numero dei club riguarderebbe solo Serie B e Serie C

436
Gravina Figc
Il presidente Gravina (foto di figc.com)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Play-off e play-out ma anche riduzione del numero delle squadre professionistiche (al momento pare solo Serie B e Serie C). Sono le principali novità che il Consiglio Federale di oggi ha spinto verso la riforma del calcio in Italia. «Play-off? Sono favorevolissimo ma serve confrontarsi con tutte le società. Ogni componente dovrà rinunciare a qualcosa» spiega Gabriele Gravina, presidente Figc, ripreso da La Gazzetta dello Sport.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.