Genoa femminile ko al Viareggio ma incanta per gioco e personalità

L'Inter vince 1-0 con un tiro di Carlucci deviato. Mister Francomacaro orgoglioso delle Grifoncine

966
Genoa Francomacaro
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Chi ha senso dello sport chiede previamente la prestazione, e solo successivamente il risultato. Dovrebbe accadere sempre così da parte genitoriale al figlio o alla figlia: «Come hai giocato?». A mister Francomacaro viene quasi spontaneo non chiederlo poiché la risposta è scontato. La sua Under 17 femminile gioca a calcio, il che significa che le sue ragazze scendono in campo con un’idea limpida su come comportasi. Merito suo e merito della leggerezza mentale delle interpreti del Genoa. Per queste ragioni il risultato è secondario. Universo opposto rispetto “all’unica cosa che conta“.

Il debutto delle rossoblù alla Viareggio Cup femminile è memorabile non solo perché si tratta della prima partita nella storia. Il Genoa di Francomacaro ha imposto la dittatura del suo gioco alle ragazze dell’Inter di tre anni superiori. Una differenza d’età sensibile ma azzerata dallo spirito genoano, nonché dalla tecnica e dalla voglia di stupire.

Il risultato premia, invece, l’Inter. 1-0, gol di Carlucci (generato da un tiro deviato) dopo quattro minuti di gioco. L’emozione ha bloccato il Genoa in avvio. Il resto della gara, tuttavia, è stato un monologo a tinte rossoblù. «Abbiamo giocato a una porta contro una squadra di ciclopi. Così ci giochiamo il Viareggio: ora vogliamo battere la Fiorentina e lo Spezia. Alleno una grande squadra che nei prossimi diciotto mesi crescerà ancora e si assesterà nelle prime posizioni a livello nazionale. Siamo orgogliosi delle nostre ragazze» spiega mister Francomacaro in esclusiva a Pianetagenoa1893.net. Il risultato è casuale, la prestazione no.

I risultati della prima giornata

JUVENTUS-BOLOGNA 2-0

Reti: 19′ pt. Bellucci (J); 9′ st. Cantore (J).

(arbitro Ferrieri Caputi di Livorno)

Capezzano (LU) / Stadio “Cavanis” (ore 15) (Sintetico)

 

FLORENTIA-SASSUOLO 0-1

Rete: 11′ st. Aldini (S).

(arbitro I. Bianchini di Terni)

Carrara – Località Fossone (MS) / Stadio “Boni” (ore 15) (Sintetico)

 

FIORENTINA-SPEZIA 5-0

Reti: 11′ pt. Tamborini (F); 2′ st. Monnecchi (F), 23′ Tamborini (F), 33′ Xhemaj (F), 42′ Morreale (F).

(arbitro Finzi di Foligno)

Lido di Camaiore (LU) / Stadio “Benelli” (ore 15) (Sintetico)

 

INTER-GENOA 1-0

Rete: 4′ pt. Carlucci (I).

(arbitro Pirriatore di Bologna)

Carrara (MS) / Campo sportivo “Fossa dei Leoni” (ore 15) (Sintetico)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.