Gazzetta dello Sport: rivoluzione nel centro sportivo del Genoa

Il club rossoblù è pronto a investire 2 milioni di euro a Pegli: sarà realizzato un nuovo campo in erba oltre a una serie di altri lavori, come la nuova tribunetta per i tifosi

2441
Il Genoa in allenamento a Pegli (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il centro sportivo “Gianluca Signorini” di Pegli sarà sottoposto a una vera e propria rivoluzione. La Gazzetta dello Sport oggi in edicola riporta che il Genoa è pronto a investire 2 milioni di euro: in tre mesi saranno costruiti un nuovo campo in erba naturale a 11 e una nuova palestra in muratura. Saranno realizzati inoltre un media center e una nuova tribuna per i tifosi che avrà una diversa collocazione da quella attuale. Il campo attuale sarà costruito in posizione parallela rispetto all’autostrada. I lavori saranno terminati per l’inizio del prossimo campionato. Intanto, prosegue il progetto del Genoa Village a Cogoleto: è è pronto da tempo lo studio di fattibilità e si ipotizza in 10 milioni la cifra da impiegare per la sua realizzazione.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.