Dziczek ha una crisi epilettica, Parigini lo aiuta a respirare

Dramma sfiorato al Del Duca: bellissimo gesto del calciatore dell'Ascoli di proprietà del Genoa

4885
Dziczek
Patryk Dziczek in azione (foto di photoianuale per @OfficialUSS1919)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Attimi di panico e dramma sfiorato, ieri pomeriggio ad Ascoli quando sul campo del Picchio, in Serie B, Patryk Dziczek è svenuto a terra in preda a una crisi epilettica, problema che il polacco aveva già avuto lo scorso settembre durante un allenamento. Pronto l’intervento della Croce Rossa marchigiana ma prontissimo anche Vittorio Parigini, calciatore dell’Ascoli ma di proprietà del Genoa, accorso su Dziczek per aiutarlo a respirare.

«L’episodio di Dziczek? Ero girato di schiena, avevo appena passato la palla a Cangiano, poi mi sono voltato, ho visto il ragazzo che si alzava e cadeva, Di Tacchio gridava e quindi mi sono precipitato subito a tenergli la lingua» spiega Parigini, come si legge su tuttosalernitana.

Dziczek sembra essere fuori pericolo.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.