Disposizioni per la ripresa del campionato: la tempistica degli arrivi allo stadio

Da 5 ore prima della gara ad un'ora dal fischio di inizio: quando presentarsi nell'impianto. Rilevazione temperatura corporea, saturimetro ed autocertificazione per tutte le persone che non appartengono al gruppo squadra

293
Ferraris Marassi stadio Genova Genoa
Stadio Luigi Ferraris

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Si riparte. Ma gli addetti ai lavori – in questo periodo di ranghi contingentati – a che ora devono presentarsi allo stadio? Ci viene incontro la Figc che in un documento diramato prima della ripresa del campionato spiega e delucida rifacendosi alle linee guida dell’Andes (Associazione Nazionale Delegati alla Sicurezza).
Apprendiamo così che i primi a presentarsi dovranno essere gli steward, il cui  arrivo è schedulato a cinque ore dall’inizio dell’evento sportivo. Seguono i tecnici televisivi, che si presentano con un anticipo di quattro ore e mezza. Poi i tecnici per gli impianti (4 ore e 20’), i giardinieri ed i servizi di pulizia (4 ore); quindi il turno degli operatori Led , della diffusione sonora e del tabellone (3 ore e 30’) ed il soccorso sanitario (3 ore).
Con due ore e mezza di anticipo arrivano gli uomini della procura federale, i delegati, gli addetti all’antidoping e quelli del Var. Giornalisti, fotografi, vigili del fuoco e forze dell’ordine varcano i cancelli con due ore esatte di anticipo (da accessi diversi) mentre gli ultimi a mettere piede nello stadio sono i raccattapalle, il cui arrivo è stabilito ad un’ora dall’inizio del match.
Per tutte le persone che non appartengono al gruppo squadra è previsto anche il monitoraggio della temperatura corporea ed il controllo attraverso il saturimetro. In aggiunta, dovranno presentare autocertificazione che attesti di non aver avuto sintomi Covid-19 nei 14 giorni precedenti la gara e di non essere stato in contatto diretto, sempre negli ultimi 14 giorni, con persona che abbia manifestato sintomi Covid-19.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.