COVID SERIE A LIVE – Rinviate le gare dei campionati Under 17 e 18

Il riepilogo della lunga vigilia della ripresa del calcio italiano

Serie A 2021-2022 Covid

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ore 23:55 La Figc ha reso noto in un comunicato il rinvio delle partite previste per domenica prossima dei campionati Under 17 e Under 18: «Con riferimento all’attuale situazione di emergenza epidemiologica da Covid-19, tenuto conto dell’incremento del numero di contagi nella fascia di età giovanile, in vista della ripresa delle attività dopo la sosta per le festività, al fine di assicurare la tutela della salute di tutti i tesserati impegnati nei Campionati Giovanili Nazionali, si comunica che il turno in programma il 09 gennaio 2022 del Campionato Nazionale Under 18 Professionisti (14a giornata di andata) e del Campionato Nazionale Under 17 Serie A e B (01a giornata di ritorno) è riprogrammato come di seguito specificato:
Under 18 Professionisti (14a giornata di andata) 30 gennaio 2022 anziché 09 gennaio 2022
Under 17 Serie A e B (01a giornata di ritorno) 13 febbraio 2022 anziché 09 gennaio 2022».

Ore 23:08 Il Milan, avversario giovedì prossimo del Genoa in Coppa Italia, ha resto noto «che, in seguito ai controlli fatti sul gruppo squadra, tre giocatori sono risultati positivi al Covid-19». Il club rossonero non ha reso noto i nomi dei giocatori contagiati: secondo Sportitalia sono Tomori, Romagnoli e Calabria.

I giocatori stanno bene e seguiranno il periodo di quarantena secondo le disposizioni ricevute dalle autorità sanitarie. Tutta la squadra nella giornata di domani verrà sottoposta a tamponi secondo disposizioni di Ats.

Ore 22:24 La Lega non rinvia la giornata di serie A: cliccare qui per leggere i particolari.

Ore 21:55 Sky – Il Bologna ha chiesto alla Lega di Serie A di rinviare le prossime due partite contro Inter e Cagliari (trasferta).

Ore 21:00 Sky – É in corso un Consiglio straordinario di Lega per valutare la situazione Covid.

Ore 19:06 Sky – Andriy Shevchenko si è negativizzato e dovrebbe essere regolarmente in panchina in occasione di Sassuolo-Genoa. Il tecnico del Grifone ha superato il Covid in isolamento a Londra.

Ore 19:00 La Serie A esce terremotata dagli interventi delle Asl e dal silenzio della Lega. Il riepilogo allo stato attuale attuale: nel turno dell’Epifania di domani non verranno disputate tre gare (Atalanta-Torino, Salernitana-Venezia, Fiorentina-Udinese). Singolare la posizione di Atalanta e Fiorentina: non giocheranno neppure nel turno del 9 gennaio poiché i rispettivi avversari, Udinese e Toro, dovranno osservare un periodo di quarantena obbligatoria che scadrà il 10 gennaio.

Ore 18:51 Sky – É ufficiale: l’Asu Friuli Centrale dispone il divieto di sport di squadra all’Udinese. Il club friulano non giocherà contro a Firenze contro la Fiorentina e nemmeno in casa, tre giorni dopo, contro l’Atalanta. «Udinese Calcio, di conseguenza, recependo le disposizioni dell’autorità sanitaria, ha inoltrato alla Lega Serie A formale richiesta di rinvio delle gare in programma domani contro la Fiorentina e domenica contro l’Atalanta» scrive il club.

Ore 17:11 Juventus – Il comunicato del club: «Arthur ha effettuato il controllo con test diagnostico (tampone) per Covid-19 con esito negativo. Il giocatore pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento si unirà alla squadra questa sera presso il JTC».

Ore 17:05 Sportmediaset – L’Asl Città di Torino ha disposto la quarantena domiciliare obbligatoria per tutto il gruppo squadra del Torino per cinque giorni da oggi, in conseguenza della nuova positività al Covid-19 di un calciatore emersa dopo i tamponi svolti questa mattina. Il club granata non giocherà a Bergamo contro l’Atalanta e nemmeno contro la Fiorentina.

Ore 17:00 Ospedale San Martino – «La Direzione dell’Ospedale Policlinico San Martino comunica, in accordo con l’ex calciatore Antonio Cassano, che lo stesso è ricoverato da tre giorni presso la Clinica di Malattie Infettive diretta dal professor Matteo Bassetti. Entrato in Ospedale attraverso il percorso veloce di risposta assistenziale alle urgenze, meglio noto come fast track, a causa della desaturazione riscontrata presso il suo domicilio dal medico curante, Cassano è stato sottoposto ad accertamenti che hanno evidenziato un principio di polmonite. Già vaccinato con due dosi (Pfizer), è stato trattato con Remdesivir che ha prodotto subito evidenti benefici, come da protocolli. Le condizioni alle 16.45 del paziente sono in costante miglioramento, al punto che è probabile che già nella giornata di domani venga dimesso, per proseguire la degenza presso la sua abitazione». Cassano verrà dimesso domani.

Ore 16:42 Udineseblog – Avanza l’ipotesi che l’Udinese abbia cancellato il volo per Firenze (previsto alle ore 18), non avendo ancora ricevuto comunicazioni dalla Asl.

Ore 16:19 Sky – Confermato, il Napoli volerà in serata per Torino: «Il club rispetti scrupolosamente norme per contenimento rischio». Ancora in dubbio, invece, la disputa di Fiorentina-Udinese visto che il club friulano conta nove positivi.

Ore 15:43 Sky – Antonio Cassano è stato ricoverato all’ospedale “San Martino” di Genova a causa delle complicazioni provocate dal Covid. L’ex calciatore ha trascorso gli ultimi giorni del 2021 e questo inizio 2022 in quarantena a causa del contagio ma il peggioramento del suo stato di salute ha richiesto maggiori controlli e un’attenzione medica specifica. Cassano non è in gravi condizioni avendo ricevuto due dosi di vaccino.

Ore 15:31 Repubblica – Convocato nel primo pomeriggio un vertice della cabina di regia Covid del Governo: sul tavolo l’ipotesi di ulteriori restrizioni nello sport e nei medesimi impianti.

Ore 15:31 Atalanta, Gasperini in conferenza stampa: «Musso e Palomino positivi al Covid, non ci saranno contro il Torino».

Ore 15:25 Sky – Anche il Napoli parte per Torino, nessun intervento da parte dell’Asl: volo aereo Capodichino-Caselle alle ore 17. Il big match Juventus-Napoli non è più a rischio.

Ore 15:22 Sky – La partita Spezia-Hellas Verona si giocherà. Il club gialloblù, duramente colpito dalle assenze Covid, è in viaggio verso la Liguria dove domani (ore 14:30) affronterà lo Spezia senza otto calciatori. Non ci sono divieti imposti dalla Asl veneta territorialmente competente.

Buon pomeriggio a tutti i lettori di Pianetagenoa1893.net e benvenuti nel live Covid in Serie A. Pubblicheremo tutte le brevi riguardanti le partite del campionato.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.