Baroni: «Siamo stati bravi a non subire gol con l’uomo in meno»

Il tecnico del Frosinone spiega: «Dopo l'espulsione la squadra è rimasta abbastanza compatta e siamo riusciti a mantenere le due punte in campo e a mantenere l'equilibrio»

429
Marco Baroni (Foto sito ufficiale Frosinone 1928)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Dopo l’espulsione la squadra è rimasta abbastanza compatta e siamo riusciti a mantenere le due punte in campo e a mantenere l’equilibrio. Poi è chiaro che durante il prosieguo della partita le energie sono un po’ venute meno». Marco Baroni, tecnico del Frosinone, spiega così il punto conquistato al Ferraris contro il Genoa. L’allenatore prosegue: «Siamo stati costretti a cercare di non farci chiudere dal Genoa sotto la loro curva, con i cross e una difesa molto bassa. Era difficile non subire cross, poiché sfruttavano bene la loro superiorità numerica. La squadra è stata molto attenta e determinata a non prendere gol. E’ stata un’importante crescita dei giocatori».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.