Promossi&Bocciati: partita incolore del Genoa, bene Romero, attacco spento

Le pagelle di Pianetagenoa1893.net su Genoa-Frosinone

3075
Romero
Cristian Romero (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

GENOA

Radu 6: Giornata di ordinaria routine

Biraschi 6: Esce a fine primo tempo in seguito a un intervento di Cassata che gli costa il rosso. Non gioca una gara particolarmente degna di nota, ma la sua assenza nella ripresa si fa sentire sotto il punto di vista della qualità generale.

Romero 6.5: Bravo in copertura, in anticipo e nella scelta dei tempi. Una chiusura su Paganini a fine gara passata inosservata probabilmente salva il Genoa da un contropiede potenzialmente distruttivo.

Zukanovic 6: La difesa genoana non corre particolari rischi. Ok nei tempi di intervento, meno bene quando c’è da provare a impostare.

Criscito 6: Si deve districare nel groviglio di gambe di Ciano, atterrato a centrocampo, Chibsah e infine Goldaniga. Nel secondo tempo tenta di mettere in mezzo palloni su palloni, alcuni poco precisi altri che cadevano in area senza che nessuno intervenisse con decisione.

Lazovic 5.5: Un mix di corsa, discrete giocate ed errori evitabili. Non sempre prende le giuste decisioni, sbatte per due volte contro il muro del Frosinone.

Radovanovic 5.5: Giostra qualche pallone, tenta di dettare i tempi, ma non accende la luce che dovrebbe.

Lerager 5.5: Prestazione anonima. Sfiora il gol con un tiro che esce di poco a lato.

Bessa 5.5: Si muove su tutta la trequarti senza mai rendersi pericoloso

Kouamè 5: Forse la sua peggior gara nel Genoa. Leggero e senza idee.

Sanabria 5: Non tocca un gran numero di palloni e non riesce mai a sfondare in area. Nessuna conclusione verso la porta.

Prandelli 5.5

I cambi

Pandev 5.5

Dalmonte 5.5

FROSINONE: Sportiello 6; Goldaniga 6.5, Salamon 6, Capuano 6; Paganini 6, Chibsah 7, Viviani 6, Cassata 5, Molinaro 6; Ciano 6.5, Pinamonti 6. Allenatore: Baroni 6

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.