Sono sette i convocati del Genoa nelle nazionali

Sono sette i giocatori su cui Juric non potrà contare causa impegni con le rispettive nazionali

787
Genoa
Allenamento del Genoa a Pegli (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Iniziata la sosta del campionato, sono partiti, per raggiungere le rispettive nazionali ben sette membri della formazione allenata da mister Juric. Sette se si aggiungono alla somma anche i due Primavera Russo e Candela, attesi da Federico Guidi per le sfide contro Ungheria e Slovacchia. Tolti i due gioiellini rossoblù, si conta la partenza del pistolero Piatek, chiamato dalla Polonia, con la quale sfiderà Repubblica Ceca e Portogallo. Altra partenza in attacco con Pandev, impegnato con la Macedonia nei match contro Liechtenstein e Gibilterra. Seguono a ruota il bosniaco Zukanovic chiamato a difendere la sua nazionale contro Austria e Spagna e lo svedese Hiljemark, atteso davanti al suo pubblico contro la Russia e in trasferta contro la Turchia. Ultimo, ma non per importanza, il portiere rossoblù Radu, assoldato dall’Under 21 romena per le sfide in Italia e San Marino.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.