Ex rossoblù: Luca Antonini su ritira dal calcio

La decisione è stata annunciata dal sito ufficiale del Prato, dove milita il difensore che è stato al Genoa dal 2013 al 2015: ora lavorerà nel settore giovanile biancazzurro

73
Luca Antonini (Foto by Valerio Pennicino/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Luca Antonini si ritira dal calcio giocato. Lo ha reso noto il Prato, suo club di appartenenza, attraverso un comunicato sul sito ufficiale “di aver risolto consensualmente il contratto” con difensore che ha vestito la maglia del Genoa dal 2013 al 2015. “Il Club, accogliendo la volontà del Capitano – si legge nella nota del club toscano – di terminare la carriera di atleta, e riconoscendone il valore umano, ha inoltre concordato con Luca il suo inserimento nell´Organigramma del Settore Giovanile biancazzurro. Ac Prato 1908 ringrazia il Capitano per l´attaccamento e la passione ai colori biancazzurri dimostrata in tutti questi anni e gli augura di ripetere i grandi successi conseguiti nella sua carriera di atleta anche in questa nuova avventura”.

I tifosi rossoblù ricorderanno sempre volentieri il suo gol nel derby con la sua esultanza straordinaria il 15 settembre 2013: fu l’apertura di un trionfo del Grifone che superò 3-0 i rivali cittadini della Sampdoria. Altro ricordo indelebile: il gol vittoria in quel Genoa-Juventus del 29 ottobre 2014.Antonini è stato anche volontario durante l’alluvione del 2014 a Genova: scese in strada con la moglie Benedetta Balleggi a spalare il fango e liberare le vie della città.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.