Europa League: Napoli e Fiorentina in semifinale. Eliminato lo Zenit di Criscito

Doppietta dell’Italia in Europa League: Napoli e Fiorentina si qualificano per la semifinale. Gli azzurri, forti del 4-1 dell’andata, pareggiano 2-2 dopo essere andati in vantaggio due volte con Callejon e Mertens: esce Higuain, la squadra si addormenta e subisce due gol da Klose e Perisic nel giro di due minuti. Ma non ci sono ulteriori […]

14
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Doppietta dell’Italia in Europa League: Napoli e Fiorentina si qualificano per la semifinale. Gli azzurri, forti del 4-1 dell’andata, pareggiano 2-2 dopo essere andati in vantaggio due volte con Callejon e Mertens: esce Higuain, la squadra si addormenta e subisce due gol da Klose e Perisic nel giro di due minuti. Ma non ci sono ulteriori scossoni e il Napoli vola dopo 26 anni in semifinale di EL: allora si chiamava Coppa Uefa e fu vinta da Maradona & c. Invece i viola battono 1-0 la Dinamo di Kiev: decisivi due episodi nel primo tempo. Al 39′ Lens, già ammonito, viene atterrato in area di rigore da Gonzalo Rodriguez. Secondo l’arbitro Eriksson non c’è stato contatto e dà la seconda ammonizione a Lens che viene espulso: invece, il replay evidenzia che c’è stato un contatto probabilmente anche falloso da parte del difensore viola. Poco dopo segna Gomez con un tiro sporco che batte il portiere avversario. Nel finale segna Vargas il 2-0 con un sinistro che si infila alle spalle di Shovkovskiy. Domani i sorteggi: l’urna deciderà una sfida italiana oppure con Siviglia (che ha eliminato lo Zenit dell’ex Genoa Criscito) o Dnipro?

RISULTATI

Zenit San Pietroburgo-Siviglia 2-2 (Andata 1-2. Siviglia qualificato)

Fiorentina-Dinamo Kiev 2-0 (Andata 1-1. Fiorentina qualificata)

Napoli-Wolfsburg 2-2 (Andata 4-1. Napoli qualificato)

Dnipro Dnipropetrovsk-Club Brugge 1-0 (Andata 0-0. Dnipro qualificato)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.