Il Genoa Club Trieste rinnova le cariche e raggiunge quota 89 soci

Il nuovo presidente è Gianluca Zurlo mentre il vice presidente è Mitja Krizmancic: il presidente uscente Tommasini saluta con una bellissima lettera densa di spirito genoano. Sette nuovi membri sono entrati nel sodalizio rossoblù

264

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa Club Trieste ha festeggiato con una cena i 124 anni del Genoa. Il sodalizio rossoblù ha anche rinnovato le cariche sociali: il presidente è Gianluca Zurlo mentre il vice presidente è Mitja Krizmancic. Invece sono stati confermati il segretario Filippo Avanzini e il tesoriere Sergio Zappa. Sono entrati anche sette nuovi soci:  Stefano Catio, Luca D’Angelo, Mauro Zambelli, Stefano Parolai, Luciana Musante, Michele Bertolotto e Rosaria Perrone. E’ stata raggiunta quota 89 membri: un risultato molto confortante, se si pensa che è un club al di fuori della Liguria.

Il presidente uscente Alberto Tommasini ha salutati tutti gli intervenuti con un bellissimo discorso (cliccare la pagina seguente per leggerlo). I soci hanno ringraziato anche la Vice Presidente uscente Francesca Checca Vio. Il ricavato delle quote e delle attività del club del capoluogo del Friuli Venezia Giulia è devoluto per attività di beneficenza (Un cuore grande così, Azzurra onlus, Regata velica bambini disabili etc). Molti soci saranno presenti al Dacia Arena per Udinese-Genoa: per chi parte da Trieste l’appuntamento è in piazza Oberdan alle 12.15, per chi raggiunge direttamente Udine il ritrovo è fissato nel parcheggio ospiti alle 13.45.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.