Un possibile record da eguagliare per il Genoa nel buio del Meazza

I rossoblù sono andati in gol per 10 gare di fila: se segnassero almeno un gol contro l'Inter potrebbero eguagliare il primato della stagione 1939-40 quando segnarono in 11 partite consecutive

503
Genoa Romulo
Romulo festeggiato dopo il gol su rigore all'Udinese (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sono dieci le gare di fila in cui il Genoa è sempre andato a segno da inizio campionato. E’ alle soglie di un record magari accademico ma pur sempre degno di nota. A livello serie A girone unico, per ritrovare un inizio migliore in tal senso bisogna risalire alla lontana stagione 1939-40. Era il Genoa di Mister Garbutt, quello che, unico in Italia aveva adottato il WM inglese segnando reti a valanga (saranno alla fine 56 in 30 partite).

William Garbutt (Wikipedia)

Era il Genoa che nel novembre del 1939 concesse alla nazionale di Vittorio Pozzo ben sette elementi. Quel Genoa segnò ininterrottamente nelle prime 11 partite di campionato, ultima delle quali un 2-2 contro l’Inter (allora Ambrosiana) guarda caso il prossimo avversario del Grifone di oggi. La serie si fermò alla dodicesima giornata attraverso uno 0-2 subito a Roma contro i giallorossi.
A Piatek e compagni adesso il compito di eguagliare questo primato segnando almeno una rete nella tana dell’Inter, compito non impossibile. Significherebbe equiparare e magari in seguito migliorare un record appannaggio di uno fra i migliori Genoa della storia.

Marco Colla

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.