Tuttosport, il Genoa rischia di perdere Favilli

Leeds e Porto sul classe 1997

8621
Andrea Favilli (Foto tweet ufficiale Ascoli calcio)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo il 2-0 con cui la Juventus ha sconfitto il Bayern Monaco nella tournée americana dell’International Champions Cup, siglato da una doppietta di Andrea Favilli, il tecnico bianconero Max Allegri aveva di fatto spinto il giovane attaccante verso il Genoa. Comprensibile, del resto era un’opzione percorribile specie in virtù del fatto che al Grifone servirebbe una punta (che libererebbe eventualmente Lapadula) e già trapelavano le cifre: 8 milioni per l’acquisto a titolo definitivo, con una clausola che permettesse a Marotta e Paratici di riprendersi entro due anni il classe 1997 spendendo 15 milioni.

Un bomber con la valigia, Andrea Favilli, rientrato dopo un grave infortunio al ginocchio e messosi in mostra nella parte iniziale dello scorso anno in Serie B, all’Ascoli. Su di lui l’affare rossoblù è ormai fatto, però non sono da sottolineare gli inserimenti di Leeds e Porto, i cui osservatori avrebbero segnalato il prospetto della Juventus alle rispettive dirigenze. Il Grifone dovrà dunque concludere in fretta la trattativa, scrive l’edizione odierna di Tuttosport, per evitare il sorpasso dall’agguerrita concorrenza. Sempre il quotidiano torinese conclude confermando il prestito biennale che vedrà il portiere Lukas Zima, di proprietà del Genoa, giocare nel Livorno.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.