Gazzetta dello Sport, Criscito starà fuori due mesi

Il Genoa è speranzoso: Mimmo può rientrare per agosto

808
Domenico Criscito con la nuova maglia del Genoa (Foto Paolo Rattini/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Non è ancora iniziato il precampionato ma sfortunatamente per il Genoa, riporta stamani La Gazzetta dello Sport, c’è già da fare i conti con gli infortuni. Si parla naturalmente di Mimmo Criscito, che ieri era in vacanza in Sardegna e in seguito a un incidente domestico ha riportato la frattura scomposta del quinto dito del piede sinistro. Certamente un intoppo non da poco per mister Ballardini, che dunque dovrà fare a meno del suo capitano durante la fase iniziale di ritiro a Neustift, dal 9 al 20 luglio, e probabilmente pure anche durante il ritiro a Brunico, dal 24 al 29 luglio. Sulle pagine della rosea si legge come il calciatore venga sottoposto oggi a un intervento chirurgico di riduzione e osteosintesi presso il San Martino, eseguito dai professori Felli e Santolini. Una nota ufficiale del club rossoblù ha altresì chiarito come Criscito possa tornare a disposizione prima dell’inizio del prossimo campionato, e si punta già a vedere Mimmo a Bardonecchia, con la squadra, a inizio agosto.

Il Genoa spera che Mimmo figuri tra i convocabili per il weekend del 19 agosto, anche se normalmente per infortuni di questo tipo lo stop si aggira sui due mesi. In ogni caso, saltasse anche la prima giornata di campionato, Criscito tornerebbe per la seconda in programma a settembre. Questo il commento del calciatore sul suo profilo Instagram: “Mi stavo allenando duramente giorno per giorno per arrivare al massimo all’inizio del torneo, ma non vedo l’ora di tornare a correre e  sudare per il Genoa”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.