Il Genoa si difende, arriva Ervin Zukanovic

Ecco anche Galabinov, bomber di provincia che ieri era a sottoporsi alle visite mediche e a visitare il Museum

67
Ervin Zukanovic con la maglia dell'Atalanta (Foto Marco Luzzani/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il disclaimer delle ultime settimane è sempre lo stesso: sul fronte societario ogni giorno si vedrebbe a capo del Genoa un nome nuovo. In ogni caso la cessione del Grifone procede di pari passo con la programmazione estiva. Dunque, raduno e calciomercato. Il primo punto è ufficialmente cominciato oggi, con la reunion prima della partenza di domenica per Neustift, il secondo pure con gli arrivi di Galabinov e Zukanovic. Da ricordare poi le caratteristiche che la prossima rosa avrà necessariamente: o giovani di prospettiva, o giocatori anche più esperti ma affamati e desiderosi di rilancio. L’identikit coincide perfettamente col loro.

Andrej Galabinov, scrive questa mattina La Repubblica – Genova, è un 28enne attaccante bulgaro che arriva dal Novara (12 gol in 34 presenze) e che ieri ha già sostenuto visite mediche salvo poi concedersi un bagno ritemprante di genoanità al Museum. Oggi la punta di Sofia sarà in campo per la sgambata sotto gli occhi di Juric, e non è scontato che sia il primo e unico per ora rinforzo del Genoa 2017/18. Per Andrej, dopo una vita di Serie B e Lega Pro, la chiamata dalla Serie A rappresenta l’apice della carriera. Ervin Zukanovic è invece un roccioso difensore bosniaco, 30enne di proprietà della Roma ma anche ex Sampdoria (un po’ come Munoz). Arriva in prestito, dopo un anno da comprimario nella sfavillante Atalanta di Gasperini, con diritto di riscatto fissato a 1,2 milioni. Per Zukanovic il Genoa ha sconfitto sul filo del rasoio il Chievo, che lo avrebbe rivoluto dopo averlo portato in Italia nel 2013. Di Ervin, ricorda infine il quotidiano, è specialmente apprezzata la duttilità: sia in una difesa a 4 come a 3, sia da terzino che centrale, il bosniaco riesce a dare il meglio di se stesso.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.