Zappacosta: «Eysseric mi ha preso in pieno, era fallo da rigore»

L'esterno del Genoa: «Io ho sentito la botta, poi possiamo sbagliare tutti»

2263
Zappacosta Milenkovic Genoa-Fiorentina
Milenkovic tallona Zappacosta (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Non sono uno che ama fare polemiche, o tuffarsi, penso di averlo dimostrato nel primo tempo quando Milenkovic mi ha tirato un calcio in area e ho continuato senza problemi». Ai microfoni di Genoa Channel, Davide Zappacosta spiega che il fallo che ha subito da Eysseric nel finale della gara contro la Fiorentina era da punire col penalty. «Io ho sentito la botta da dietro, poi possiamo sbagliare tutti: secondo me c’erano gli estremi per dare il rigore, poi non so perché non ho rivisto l’azione, fatto sta che il difensore mi ha preso in pieno. Alla fine è un buon punto, forse meritavamo qualcosina in più anche se abbiamo cercato di spingere e creare occasioni in maniera un po’ caotica» conclude l’esterno rossoblù.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.