TMW, Thomas Rodríguez verso un nuovo prestito

Il Genoa punta sul cileno

654
Thomas Rodriguez in azione (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Non un addio, bensì un arrivederci. Thomas Rodríguez è arrivato al Genoa l’estate scorsa dall’Argentina, dove ha mosso i primi passi nelle giovanili del Banfield arrivando a esordire con El Taladro biancoverde. Oggi il centrocampista originario di Santiago de Chile ha 22 anni, ma il Grifone, che nell’ultima stagione gli ha concesso poco spazio, non vuol saperne di perdere il controllo sulla sua crescita. El Thomi, com’è soprannominato, tornerà dunque a Genova ma solo per salutare e ripartire per una nuova destinazione in prestito, dopo i sei mesi trascorsi in Portogallo al Vitória Setúbal e i 10′ che mister Ballardini gli concesse il 30 novembre scorso nella partita di Coppa Italia contro il Crotone.

Figlio dell’ex calciatore argentino Leo Rodríguez, oggi procuratore tra gli altri di Giovanni Simeone, Thomas ha incassato la fiducia del Genoa che però non è in grado di garantirgli il minutaggio che avrebbe in una piazza in cui giochi da titolare. Il club più antico d’Italia non vuole mollare la presa su Rodríguez e lo manderà in prestito per fargli proseguire la sua crescita. Per poi, una volta concluso il periodo prefissato, tornare al Luigi Ferraris.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.