Rebus stadi: con le nuove regole solo lo Stadium della Juve apre al 50%

Gli altri impianti dovrebbero aprire soltanto al 33% dei posti a sedere

1249
Allianz Stadium Juventus Juve
L'Allianz Stadium (foto di Juventus FC)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Con il nuovo decreto che entrerà in vigore dal 6 agosto gli stadi di Serie A riapriranno al pubblico dotato di certificazione verde al 50% della capienza con distanziamento di un metro a persona. Tuttavia, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, soltanto un impianto italiano riuscirà ad ottemperare alle nuove disposizioni antic-Covid: è l’Allianz Stadium di Torino, stadio di ultima generazione di proprietà della Juve che alla metà della capienza può accogliere 20753 spettatori. Gli altri stadi dovrebbero scendere al 33% dei posti a sedere. Il Covid, non è un mistero, fa emergere il mai risolto problema della vetustà dell’impiantistica sportiva italiana.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.