Promossi&Bocciati: buon Pandev, Criscito si riscatta dall’autogol, risveglio Pinamonti. Insufficienti Radovanovic, Cleonise e Agudelo

Le pagelle di Genoa-Ascoli 3-2 di Coppa Italia

3507
Criscito Genoa
Criscito in azione (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Le pagelle di Genoa-Ascoli 3-2 di Coppa Italia.

GENOA

Jandrei s.v.: subisce due gol senza colpa;
Biraschi 6: spinge tanto nel primo tempo, nella ripresa meno;
Romero 6: partita sicura ma appare in ritardo in occasione del gol del pareggio ascolano;
Pajac 6,5: gioca decisamente meglio rispetto a sabato scorso e fa anche un assist;
Criscito 6,5: sfortunato in occasione dell’autorete, si riscatta col gol del 2-2. Ha voglia di giocare: si vede che non ha gradito l’esclusione col Torino;
Jagiello 6: confeziona a Pinamonti l’assist per l’1-0 e nulla più (dal 71′ Pandev 6: un paio di dribbling per mandare in confusione la difesa bianconera);
Radovanovic 5,5: ennesima prova insufficiente da regista;
Cassata 5,5: corre tanto senza costrutto e si divora un gol nel primo tempo (dall’86’ Rovella s.v.);
Agudelo 5: tanto fumo e poco arrosto, si fa saltare da Gerbo senza reagire in occasione del vantaggio ospite;
Pinamonti 6,5: due gol e un paio di occasioni fallite, stasera meno indisponente del solito;
Cleonise 5: si nota solo in occasione della sostituzione (dal 70′ Sturaro 6: ci mette la grinta necessaria);
All. Thiago Motta 6: sufficienza solo per il passaggio del turno. Il suo gioco fatto di centinaia di passaggi, con questi interpreti, paga solo contro squadre di categoria inferiore. Per il campionato sarebbe gradita maggiore concretezza.

ASCOLI: Lanni 6, Laverone 5,5, Ferigra 5, Valentini 6, D’Elia 5,5, Gerbo 6,5, Troiano 5,5, Brlek 6 (dall’85’ Cavion s.v.), Ninkovic 5 (dal 49′ Rosseti 6), Beretta 6,5 (dal 69′ Da Cruz 5), Ardemagni 4,5. All. Zanetti 6.

Arbitro Ayroldi 5,5: il gol del pareggio ascolano nasce da un fallo ai danni di Radovanovic non visto dal direttore di gara. Senza il Var gli arbitri dimostrano di non essere all’altezza.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.