Prime pagine: caso Suarez-Juventus, indagato Paratici con gli avvocati Chiappero e Turco

Spunta anche il ministro De Michieli che avrebbe telefonato al Prefetto Frattasi per metterlo in comunicazione con il ds bianconero. La Vecchia Signora rischia multa e penalizzazione

351

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ecco le prime pagine dei principali quotidiani oggi in edicola. In primo piano il caso Suarez-Juventus: indagato Paratici assieme agli avvocati Chiappero e Turco per false informazioni al Pm. Spunta anche il ministro De Michieli che avrebbe telefonato al Prefetto Frattasi per metterlo in comunicazione con il ds bianconero. La Vecchia Signora rischia multa e penalizzazione. Nella serata di ieri ha emesso un comunicato stampa: «Juventus Football Club conferma che in data odierna è stata notificata a Fabio Paratici un’Informazione di garanzia e sul diritto di difesa. Il reato ipotizzato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia è esclusivamente l’articolo 371 bis c.p. La Società ribadisce con forza la correttezza dell’operato di Paratici e confida che le indagini in corso contribuiranno a chiarire la sua posizione in tempi ragionevoli». Il ministro delle Infrastrutture è stata sentita dai pm e ieri ha spiegato la vicenda in un comunicato, riportato sulla Gazzetta dello Sport: «L’”amico d’infanzia” e concittadino Paratici “mi ha contattato su come avere informazioni e su come completare la pratica per la cittadinanza”. Per questo, non conoscendo tutte le procedure, contattò il capo di gabinetto del ministero dell’Interno per anticipargli la telefonata del dirigente juventino. “Ogni racconto differente da questi fatti è
pura strumentalizzazione”, chiude la Ministra».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.