Pellegrini: dopo 763 giorni un giocatore del Genoa torna a vestire la maglia azzurra

L'ultimo era stato Criscito il 10 ottobre 2018 al Ferraris durante Italia-Ucraina 1-1

1496
Pellegrini Genoa
Pellegrini in azione (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo 763 giorni (due anni, un mese e un giorno), quando mercoledì 10 ottobre 2018 Domenico “Mimmo” Criscito giocò al “Luigi Ferraris” gli ultimi minuti di Italia-Ucraina 1-1, subentrando al 43′ della ripresa a Cristiano Biraghi, un calciatore del Genoa, Luca Pellegrini, torna a vestire la maglia della Nazionale Italiana (in cui esordisce), prendendo il posto al 26′ della ripresa dell’italo-brasiliano Emerson Palmieri dos Santos all'”Artemio Franchi” di Firenze nella vittoriosa amichevole per gli Azzurri sull’Estonia: 4-0 il risultato finale con doppietta di Grifo, Bernardeschi e Orsolini su rigore. Con lui è entrato in campo anche l’ex rossoblù Pietro Pellegri (pure lui all’esordio), che ha sostituito Kevin Lasagna. Pellegrini è il quarantaquattresimo calciatore rossoblù a indossare la maglia azzurra e il ventinovesimo a esordire con essa durante la sua militanza nel Grifone.

Stefano Massa

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.