L’Empoli cala il poker e il Genoa ha un piede in B. La Fiorentina perde a Parma

I toscani travolgono con un netto 4-1 il Torino e il Grifone scende al terzultimo posto. La sconfitta dei viola trasforma la prossima gara con i rossoblù in una sfida all'ultimo sangue per non retrocedere

3818
La gioia dell'Empoli dopo il 4-1 inflitto al Torino (Foto tweet ufficiale Empoli FC)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’Empoli cala il poker col Torino e inguaia il Genoa che ha di fatto un piede in serie B. I toscani travolgono con un netto 4-1 i granata e il Grifone piomba al terzultimo posto. La sconfitta dei viola trasforma la prossima gara con i rossoblù in una sfida all’ultimo sangue per non retrocedere al Franchi: i padroni di casa non vincono da febbraio, mentre il Genoa da marzo (2-0 alla Juventus), una vera e propria sfida tra misci. Bisognerà anche vedere cosa farà l’Inter, prossima avversaria dell’Empoli, alle 20.30 a Napoli: in caso di vittoria, i nerazzurri sarebbero matematicamente terzi e in Champions League: qualificazione quasi in tasca, visto che sono in vantaggio negli scontri diretti con la Roma. Dunque nell’ultima gara contro i toscani non avrebbero più motivazioni, salvo quella di arrivare davanti all’Atalanta di Gasperini ora al quarto posto per il ranking del torneo continentale.

CLICCA QUI PER LEGGERE RISULTATI E CLASSIFICA IN SERIE A

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.