Kouamé: “In Costa D’Avorio giocavo con la maglia di Maradona”

"Mio papà voleva che studiassi, si arrabbiava quando non lo facevo per giocare a calcio" spiega l'attaccante del Genoa

459
Kouamé Genoa
La progressione di Kouamé (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Giocavo con la maglia di Maradona per le vie di Abidjan». Parole di Chrstian Kouamé, attuale attaccante del Genoa. L’ivoriano ha aggiunto una considerazione sull’educazione paterna: «Studiavo, altrimenti papà si arrabbiava. Prima di partite per l’Italia c’era una finale di quartiere che volevo giocare a tutti i costi. Papà s’impuntò dicendomi “Tu non giochi questa partita, rischi di farti male”. Corsi al campo di nascosto. Quando tornai gli porsi la coppa in mano e facemmo immediatamente pace».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.