Gazzetta dello Sport, in dubbio l’avvio di campionato di Genoa e Samp

Problematico l'arrivo dei tifosi del Doria da Savona

1354
Il ponte Morandi crollato
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Teoricamente parlando, segnala La Gazzetta dello Sport fermo dar precedenza come giusto alla tragedia e alla dilaniante conta delle vittime, domenica sera al Luigi Ferraris la Sampdoria è chiamata a ospitare la Fiorentina. Contestualmente, nell’ambito della prima giornata di Serie A 2018/19, il Genoa andrebbe a Milano ospite dei rossoneri a San Siro. Così, sebbene il capoluogo ligure sia ancora in lacrime e piegato sulle sue ginocchia, dopo il crollo di ponte Morandi e gli strazianti aggiornamenti in arrivo dall’ormai ex ponte di Brooklyn, il pensiero per un millisecondo sposta il suo raggio verso al calcio. Futile, in questo momento, ma si parla pure di un rinvio.

In teoria il problema maggiore sarebbe per i tifosi blucerchiati provenienti dal savonese, perché cartina alla mano lo stadio di Genoa e Sampdoria è distante dalla zona colpita dalla tragedia di ieri mattina: in tal caso si attendono interventi da parte del sindaco e prefetto per metter mano ai problemi di ordine pubblico e congestionamento del traffico cittadino da Sampierdarena a Cornigliano. Per oggi e domani è stato proclamato lutto cittadino, emotivamente si andrebbe verso lo stop al rotolare del pallone, ma la sospensione arriverà eventualmente dalla Lega Calcio che ieri ha indetto un minuto di silenzio su tutti i campi.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.