Gazzetta dello Sport, i probabili 11 di Genoa-Empoli

Le formazioni della rosea

2654
Esultanza Genoa (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Le condoglianze di Luca Bizzarri, intervistato stamani da La Gazzetta dello Sport, aprono la strada a Genoa-Empoli. Né Zentiva, né LeasePlan, maglie rossoblù intonse, senza sponsor, perché il lutto è ancora negli occhi di tutti. Il minuto di silenzio (il Genoa ha chiesto che non venga interrotto dagli applausi), magari con l’11enne Cesare Cerulli, figlio di papà Andrea, lavoratore Culmw scomparso nel crollo di Ponte Morandi e socio del Genoa Club Portuali Voltri, in campo insieme a Mimmo Criscito. Serata di lutto, in 43 minuti devoti al silenzio e al commiato luttuoso per le vittime della tragedia di dodici giorni fa.

In campo però sarà partita, dove nei quattro precedenti tra Genoa ed Empoli in una sola occasione i padroni di casa hanno vinto: era il 6 marzo 2016, marcatore Luca Rigoni, mentre nell’ottobre successivo sarebbe stato pareggio e per ritrovare un’affermazione ospite si torna indietro al 2008, quando fu decisivo Ignazio Abate. Pandev sarà in campo dal 1′ e ha segnato già in tre occasioni ai toscani, al pari di Lapadula che partirà dalla panchina.

Ecco le probabili formazioni stilate dalla rosea:
Genoa (3-4-1-2): Marchetti; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Lazovic, Romulo, Hiljemark, Criscito; Pandev: Kouamé, Piatek. All: Ballardini
Empoli (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Rasmussen, Silvestre, Antonelli; Krunic, Capezzi, Acquah; Zajc; La Gumina, Caputo. All: Andreazzoli

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.