Gazzetta dello Sport, Ballardini: “Piatek ha colpi importanti”

Le parole del mister dopo la gara col St Georgen

1983
Ballardini Pereira
Le indicazioni di Ballardini a Pareira (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ha insistito col 3-4-3, proponendo Pandev e Kouamé esterni, ai lati di Piatek. Ha continuato con la raffinazione di Lazovic, provato da interno di centrocampo prima e da esterno sulla corsia mancina poi. Ha variato il suo centrocampo, mischiando Romulo, Omeonga e Mazzitelli, nonostante un reparto ridotto all’osso per via delle contemporanee assenze di Sandro, Callegari, Hiljemark, Bessa e Rolon. In ogni caso, segnala stamani La Gazzetta dello Sport, è un Davide Ballardini rincuorato quello che ha commentato l’amichevole di ieri contro il St Georgen, vinta dal suo Genoa per 6-0.

Chiaramente il Grifone sta accumulando prezioso minutaggio in vista del kick off della Serie A, ma per certi versi permangono i ponteggi sul club più antico d’Italia: “Abbiamo ancora qualcosa da sistemare, ma la società sta lavorando per completare la rosa”. Tra i volti maggiormente soddisfacenti chiaramente c’è quello di Krzysztof Piatek, attaccante arrivato dal Cracovia quasi in sordina e subito protagonista di molte reti: “Ha colpi importanti” ha commentato Ballardini, che nella seconda frazione ha concesso pure spazio a Spinelli e Lapadula.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.