Tuttosport, Ballardini: “Lapadula ha sempre messo voglia e umiltà”

"Quello che ho visto fino ad ora mi fa ben sperare"

2410
Ballardini Genoa
Davide Ballardini in panchina (Foto Genoa Cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Sarebbe un piacere essere al più completo possibile. Questa voglia e questo desiderio forte  penso che ce l’abbia pure il presidente, oltre a Perinetti e Donatelli. Se riusciamo a definire la rosa prima, avremo più tempo per stare insieme e fare squadra”. Può essere soddisfatto mister Davide Ballardini, mentre la dirigenza è al lavoro per cedere Laxalt (Napoli, Zenit San Pietroburgo o West Ham le destinazioni più probabili per l’uruguaiano) e contestualmente dare il benvenuto agli ultimi volti nuovi.

Nell’attesa Ballardini, ripreso stamani da Tuttosport, può consolarsi con le note positive arrivate da chi c’è già, partendo da Piatek: “Lui è un ragazzo che sembra avere qualità, ma è presto per fare giudizi anche se si son visti alcuni colpi importanti – il commento del tecnico, che poi è passato a parlare anche di Lapadula –lo scorso anno ha fatto dei gol di straordinaria importanza per quello che ha dato al Genoa, mettendoci sempre voglia e umiltà. Il fatto che si mangi gol mi fa solo piacere, perché quando sarà più brillante, e questo succederà, problemi non ce ne saranno”. In generale permane una certa positività, dovuta alla serietà e all’impegno di tutta la rosa, senza distinzioni: “Quello che ho visto fino ad ora, da quando e come si allenano tutti i ragazzi che ho, compresi quelli nuovi, mi fa ben sperare”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.