E’ morto Gianni Odone, ex centrocampista del Genoa e indimenticato giocatore del Sestri Levante

L'ex giocatore è scomparso a 91 anni

1698
Gianni Odone

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ scomparso Gian Battista “Gianni” Odone, capitano e poi allenatore della prima squadra e del giovanile del Sestri Levante. L’ex centrocampista aveva 91 anni ed era nato a Genova: aveva giocato in Serie A con Genoa e Novara. Successivamente aveva militato in Serie B con le maglie di Pro Patria, Treviso Marzotto e in IV Serie con il Rapallo Ruentes. Da diversi anni viveva a a Sestri Levante. Era entrato nel cuore dei tifosi “corsari” domenica 17 maggio 1964: era la penultima giornata di Serie D, e il Sestri Levante si giocava la salvezza contro la Lavagnese. Odone riportò un brutto infortunio in uno scontro di gioco, rischiando un’emorragia interna: il dottor Berisso, medico del Sestri Levante, lo salvò ma gli venne asportato un rene e dovette lasciare il calcio giocato. Odone restò nel club sestrino come allenatore e in quella stagione i corsari si salvarono negli spareggi contro Piombino e appunto Lavagnese.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.