Diritti tv, lettera firmata da sette club di Serie A: «Assegnare a Dazn senza indugio»

I firmari dicono no all'ingresso di fondi di private equity

7573
Serie A Diritti tv Sky Perform DAZN Dazn Corriere della Sera pallone

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Come spesso capita nei momenti di crisi, l’Assemblea di Serie A è spaccata. Sette club (Atalanta, Fiorentina, Inter, Juventus, Lazio, Napoli ed Hellas Verona) hanno firmato una lettera indirizzata alla Lega di Serie A, all’ad De Siervo e agli altri nove club del campionato (Benevento, Bologna, Crotone, Genoa, Rioma, Sampdoria, Sassuolo, Spezia e Torino) che con la loro astensione non hanno permesso a Dazn, assieme a Tim, di spuntarla sull’aggiudicazione dei diritti audiovisivi per il prossimo triennio. Come riporta ilsole24ore.com, nella missiva si legge che i firmatari chiedono che si proceda senza indugio all’assegnazione dei diritt tv a Dazn confermando, tra l’altro, il no all’ingresso di fondi di private equity, con la minaccia di azioni legali.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.