CLAMOROSO – Preziosi: «Il Napoli mi ha chiesto Thiago Motta»

Il presidente lo ha rivelato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: ma aggiunge che non c'è trattativa. Secondo quanto risulta a Pianetagenoa1893.net l'offerta di 10 milioni più Santacroce non sarebbe gradita al Grifone: avrebbe troppi difensori

13
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Clamorosa rivelazione di Enrico Preziosi ai microfoni dell’emittente napoletana Radio Kiss Kiss: «Sì, il Napoli mi ha chiesto Thiago Motta”. Il presidente del Genoa ha però precisato che non c’è ancora una trattativa: «Con il Napoli c’è stato solo un pour parler qualche tempo fa. Se De Laurentiis venisse con un bel pacco di soldi? Beh, a quelli non si potrebbe mai dire di no se fossero adeguati. Ma per avviare una trattativa ci vogliono tanti fattori: tutto è possibile se le parti (giocatore, società e procuratore) decidono di sedersi attorno ad un tavolo». Il numero uno rossoblù fa capire di un suo colpo di mano che avrebbe scippato due potenziali azzurri a De Laurentiis: «Se ho rubato Floccari ed Acquafresca al Napoli? Mi avvalgo della facoltà di non rispondere». Riguardo a Palladino, Preziosi confessa: «Piaceva al Napoli e non so se sia ancora così. Noi però dobbiamo risolvere la questione con la Juve, così come dovremo definire la posizione di Criscito». Preziosi conclude con il “tormentone” Gasperini: «Non sarebbe corretto affermare che altre società scelgono qualche altro allenatore al posto di Gasperini. Cioè non è giusto dire che “la Juve prende Conte e non Gasperini” o che il Milan valuta la candidatura Gasperini e poi non lo prende. Semplicemente perchè Gasperini resta qui, e quindi il problema di un suo trasferimento neanche si pone. E’ importante rafforzare la rosa, ma il suo obiettivo è lavorare innanzitutto con giovani di valore». Secondo quanto risulta a Pianetagenoa1893.net l’offerta ventilata oggi dal Corriere dello Sport di 10 milioni più Santacroce non sarebbe molto gradita ai vertici del Grifone. Nella rosa rossoblù ci sarebbero troppi difensori: il Genoa sarebbe più interessato a una contropartita in denaro.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.