Cagliari-Genoa, le pagelle: perla di Eldor, Ballardini salva da solo il Grifo

Kallon debutta e sfiora il gol, grande intervento di Cragno: espulso Behrami

8064
Kallon Cragno Genoa
Kallon salta Cragno (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pubblichiamo di seguito le pagelle di Pianetagenoa1893.net ai protagonisti in campo di Cagliari-Genoa 0-1, ultimo atto del campionato 2020-2021.

Genoa 7 – In vantaggio nel primo tempo, in controllo nella ripresa

Paleari 6 – Due incertezze riscattate con una grande parata su Cerri e su Joao Pedro: difficile essere impeccabili giocando di rado

Goldaniga 6 – Conclude malconcio, ha dato tutto. Calciatore umile e disposto al silente sacrificio come pochi se ne trovano

Zapata 7 – L’ultimo atto al Genoa lo vede protagonista con un salvataggio su Zappa. Padrone di testa

Masiello 6 – Si perde Joao Pedro in occasione del palo, per il resto fa buona guardia (46′ Behrami 5 – Espulso per somma d’ammonizioni, la seconda parecchio dubbia. Subentro ruvido)

Zappacosta 7 – Chiude il campionato con una prestazione maiuscola, segnatamente nel primo tempo (90′ Criscito sv)

Melegoni 6 – Giovane da far crescere la prossima stagione, c’è del materiale su cui lavorare

Rovella 7 – Disinvolto in cabina di regia, dispensa una magia a Shomurodov ma si dimentica di fare lo stesso con Kallon al 92′ peccando di egoismo giovanile

Strootman 7 – Il factotum del Grifone. Qualità e quantità

Pjaca 5 – La solita impressione di essere poco appuntitio, deve allenare la scelta e la concentrazione in partita (46′ Kallon 7 – Personalità da vendere e nessuna paura di sbagliare per il 2001 proveniente dalla Sierra Leone: solo un prodigioso intervento di Cragno gli nega il gol al debutto)

Pandev 5 – Sbaglia qualche pallone di troppo: prende male la sostituzione, non era in campo per dovere di firma con la testa agli Europei (57′ Zajc 6 – Ballardini lo inserisce più interno a centrocampo, nel cuore del gioco per toccare più palloni)

Shomurodov 8 – Come i gol segnati al primo anno in Italia (86′ Radovanovic sv)

Allenatore Ballardini 7 – Ennesima partita vinta contro un’avversaria di pari valore: conquista trentacinque dei quarantadue punti salvando quasi da solo il Genoa. La settimana ventura ci dirà la verità sul suo futuro

Cagliari 5 – Cragno 7; Rugani 5, Klavan 5, Carboni 5; Nandez 5 (46′ Zappa 7), Deiola 6 (69′ Pereiro 6), Marin 5, Lykogiannis 7 (79′ Sottil sv); Nainggolan sv (10′ Duncan 5); Cerri 5 (69′ Simeone 5), Joao Pedro 6 – Allenatore Semplici 5

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.