Demolizione Ponte Morandi: le variazioni previste sulla rete Amt

Variati i percorsi di alcune linee in zona. La metropolitana non effettuerà servizio tra Brin e Dinegro nei quindici minuti precedenti l’esplosione e nei quindici minuti successivi

353
Nuova vettura del metrò di Genova (Foto Amt)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

A seguito delle modifiche alla viabilità previste venerdì 28 giugno per gli interventi di demolizione del viadotto Morandi, si verificheranno alcune variazioni al servizio AMT come di seguito indicato.

La linea 59, che collega via dei Landi con corso Belvedere, per l’intera giornata non transiterà in via Baden Powell.

La linea FP (via Fanti D’Italia – via Porro) sarà limitata in piazza Montano per l’intera giornata.

La linea integrativa I06 (piazza Masnata – via del Campasso) sarà sospesa per l’intera giornata.

La metropolitana non effettuerà servizio nella tratta compresa tra Brin e Dinegro nei quindici minuti precedenti l’esplosione e nei quindici minuti immediatamente successivi. In quell’arco temporale la stazione di Brin resterà chiusa e interdetta all’accesso del pubblico. La chiusura della stazione sarà gestita in tempo reale dal personale della metropolitana presente sul posto che provvederà ad informare la clientela del fermo temporaneo. Trascorsi 15 minuti dall’esplosione, la stazione di Brin e la tratta Brin – Dinegro verranno riaperte.

La tratta compresa tra Dinegro e Brignole non subirà interruzioni.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.