Controversia Hiljemark: definito il Collegio arbitrale per l’istanza tra l’agente sportivo Antonelli e il Genoa

Il collegio è costituito dagli avvocati Vessichelli, Frosini e Zaccheo

2566

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Coni rende noto sul proprio sito ufficiale che «è stato costituito l’Organo Arbitrale relativo alla controversia scaturita dalla istanza di arbitrato, presentata il 7 febbraio scorso (ex art. 22, comma 2, del Regolamento Agenti del CONI), dall’Agente Sportivo Stefano Antonelli contro la Società sportiva Genoa CFC S.p.A., in virtù del mandato ricevuto dalla stessa società per il trasferimento del calciatore Oscar Karl Niclas Hiljemark dal Genoa alla Dinamo Mosca. Il collegio è composto dall’avv. Aurelio Vessichelli (Presidente, nominato dagli Arbitri delle parti), dall’avv. prof. Tommaso Edoardo Frosini (nominato dall’istante Stefano Antonelli) e dall’avv. prof. Massimo Zaccheo (nominato dalla intimata Genoa CFC S.p.A.)».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.