Grande festa dei tifosi al rientro dei Grifoni

I sostenitori hanno atteso all'aeroporto "Cristoforo Colombo" i giocatori reduci dalla vittoriosa trasferta di Cagliari

23
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Al triplice fischio finale del signor Gervasoni, è iniziato tra i tifosi genoani il tam-tam con sms che invitava la tifoseria all’aeroporto per salutare e ringraziare la squadra. E così al Cristoforo Colombo si sono presentati circa un centinaio di tifosi che con cori e bandiere hanno salutato l’arrivo della squadra. Tra i più festeggiati e non poteva essere altrimenti, è stato Ruben Oliviera, autore di una rete davvero pesante che lancia il Genoa verso la Champions League. Per l’uruguaiano ex di Juve e Sampdoria, seconda rete stagionale che come successo a Verona con il Chiedo, vale tre punti pesanti, per di più conquisati in trasferta. Ricordiamo che l’Osservatorio aveva vietato la trasferta ai tifosi genoani, con vendita dei biglietti ai solo residenti in Sardegna. Così i supporter rossoblu non hanno potuto seguire la squadra, come era invece successo già a Roma, quando aggirando il divieto si erano presentati in un centinaio allo stadio Olimpico, tutti con regolare biglietto acquistato in provincia di Civitavecchia.

Fulvio Banchero

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.