Gasperini: «Dopo le prossime quattro partite sapremo chi siamo davvero»

Il tecnico del Genoa Gian Piero Gasperini pensa positivo ed elogia i propri ragazzi

26
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Non avesse fatto l’allenatore, avrebbe potuto intraprendere la carriera da mago. Mister Gasperini azzecca ogni mossa e riesce sempre a mettere in condizione il suo Genoa di vincere le partite. Anche a Reggio Calabria le cose sono andate esattamente così, con il tecnico di Grugliasco che è riuscito a sopperire alle assenze di Milito e Rossi, e ad un Thiago Motta a mezzo servizio.

«Non era facile venire a vincere sul campo di una squadra ritenuta all’ultima spiaggia – dichiara – ma siamo riusciti a conquistare i tre punti giocando con grande personalità. Se non ce l’avessimo fatta, il rammarico sarebbe stato notevole. Speriamo, comunque, di rivelarci più concreti e cinici nelle prossime occasioni».

Un Genoa entrato in campo dopo la vittoria della Fiorentina a Bergamo. Uno stimolo in più per cercare i tre punti.

«Ho seguito la gara fino a pochi minuti dal termine – ammette – e pensavo che fosse finita in parità. Il risultato definitivo l’ho saputo solo una volta giunto negli spogliatoi. Guardo con attenzione, comunque, anche ai risultati di Lazio, Cagliari e Palermo visto che per noi è fondamentale arrivare in Europa. Se riuscissimo a qualificarci per la manifestazione più importante, beh, sarebbe un traguardo esaltante».

Un passo alla volta, nel tentativo di raccogliere il massimo da ogni gara.

«Il calendario ci offre la possibilità di disputare cinque partite in casa e tre fuori – sottolinea – anche se non esistono sfide scontate. Sarà una battaglia affascinante in cui la fiducia, la forza mentale, e la fortuna di non perdere giocatori per strada rivestiranno un ruolo fondamentale. Adesso sotto con Juventus e Lazio in casa, Bologna fuori ed il derby. Per centrare i massimi obiettivi dobbiamo uscire da questo ciclo di partite nel migliore dei modi».

Claudio Baffico

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.