Giudice sportivo: stop di una giornata a Regno e Scarpi

Il vice di Ballardini è stato squalificato per comportamento irrispettoso verso un collaboratore della Procura federale: invece il preparatore dei portieri ha protestato contro l'arbitro Abisso

986
Il "badge" della Serie A 2018/2019
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La sconfitta contro la Lazio ha avuto oggi uno strascico disciplinare per il Genoa. Infatti, il giudice sportivo ha squalificato per una giornata Carlo Regno: il vice di Ballardini è stato squalificato “per avere, al 24° del secondo tempo, assunto un atteggiamento gravemente irrispettoso nei confronti di un collaboratore della Procura federale” si legge nel comunicato della Lega serie A. Una giornata di stop anche ad Alessio Scarpi, il preparatore dei portieri rossoblù, ha protestato contro l’arbitro Abisso. Entrambi non potranno essere dunque essere presenti col Chievo, prossimo avversario del Grifone: nessun provvedimento nei confronti del club gialloblù.

Squalificato anche per un turno il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti “per avere, al 49° del secondo tempo, immediatamente dopo la realizzazione del gol, assunto un atteggiamento polemico nei confronti del Quarto Ufficiale uscendo dall’area tecnica” si legge nella nota della Lega. Una giornata anche a Zajc dell’Empoli, espulso per un doppio giallo: il secondo per simulazione in area di rigore. Multate Milan e Torino con 4mila euro, 3mila al Frosinone e 2500 alla Roma.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.