L’esplosione dell’argentino Ferrari, da tempo in orbita Genoa

A Pistoia, in Serie C, l'attaccante sudamericano sta trascinando i toscani al primo posto della classifica a suon di reti.

204
Franco Ferrari (foto sito ufficiale US Pistoiese)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In testa alla classifica del campionato di Serie C girone A c’è una squadra rivelazione come la Pistoiese, che comunque continua ovviamente a tenere i piedi per terra.

In estate la società toscana ha investito 125 mila euro per ottenere in prestito dal Genoa l’attaccante argentino Franco Ferrari (22 anni), sul quale i rossoblù a loro volta avevano puntato dal 2016 dopo averlo visionato e scovato nelle serie minori al Valdinievole Montecatini (23 presenze e 12 gol in Serie D) bloccandolo pagando 100 mila euro.

Lo scorso gennaio il Genoa ha insistito per vederlo all’opera tra i professionisti, così Ferrari è salito in Lega Pro senza cambiare regione, firmando per il Tuttocuoio: alla fine collezionò 19 presenze con 6 reti, non male per un esordiente.

Quindi la nuova realtà chiamata Pistoiese, dove l’attaccante nativo di Rosario è il fulcro dell’attacco degli arancioni di mister Paolo Indiani: ieri sera Ferrari ha castigato l’Arezzo, nell’anticipo della 3° giornata di Serie C, con una doppietta personale.

In totale per lui, finora 2 presenze con 3 reti (aveva segnato anche domenica scorsa su rigore contro il Monza, regalando altri 3 punti alla squadra).

Un giocatore, di proprietà Genoa, da tenere senza dubbio d’occhio.

 

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.